Skip to content
Webinar per le équipe di cura: “Una famiglia allargata. Come costruire una collaborazione fra familiari e servizi in tempi di pandemia” – 16 marzo h 17.00 – 19.00

Data


L’obiettivo del webinar “Una famiglia allargata. Come costruire una collaborazione fra familiari e servizi in tempi di pandemia” è dare alle équipe di cura strumenti per costruire una collaborazione concreta con le famiglie, attraverso l’esposizione di buone esperienze di integrazione, replicabilinella propria rete di servizi.

ABSTRACT
Come è possibile favorire l’integrazione fra i servizi territoriali per anziani e le loro famiglie anche in tempi di pandemia? Le parole chiave: creatività, e alleanza.

Alle équipe di cura spetta il compito di ovviare all’isolamento dovuto alla pandemia attraverso la creazione di nuove modalità di partecipazione, come incontri online, cdi a distanza, visite assistite. Saper innovare in questi casi è necessario, ma la creatività senza l’apporto di validi alleati non basta. Si è visto infatti che le buone esperienze di integrazione sono avvenute proprio in seguito allo stabilirsi di sinergie fra tutti gli attori della cura: anziani, familiari e operatori. Ecco che diventa necessario concentrarsi sulla formazione di relazioni positive come elemento chiave per l’integrazione.

In molti casi sono sorte vere e proprie “famiglie allargate” che, da un lato, hanno giovato al funzionamento stesso dei servizi, dall’altro, hanno reso possibile estendere il supporto di assistenza fino ai domicili.

Un esempio di ciò che verrà trasmesso al corso è la realizzazione di Cafè non solo Alzheimer, occasioni che hanno permesso ai caregiver di imparare tecniche attraverso la guida del Metodo Validation® e di ricevere suggerimenti per affrontare meglio i principali problemi della vita quotidiana accanto all’anziano affetto da demenza.

PRIMA PARTE:

  • Criticità e creatività nell’assistenza all’anziano. Esperienze di innovazione nell’integrazione tra domiciliarità, semiresidenzialità e residenzialità
  • l caffè non solo Alzheimer online del venerdì sera

SECONDA PARTE:

  • Come trasmettere la relazione validante al familiare
  • Consiglipratici per affrontare meglio le 24 h accanto all’anziano con demenza

☑️ Destinatari:
L’équipe di lavoro all’assistenza all’anziano nei centri diurni, nei servizi residenziali, semiresidenziali, nei centri polifunzionali, nelle cooperative che gestiscono servizi domiciliari. Caregiver informali

☑️ Costi:

✅ Iscrizione: 50 € + Iva
✅ Iscrizione + libro “Ma lei dove dorme? 24 h accanto all’anziano affetto da demenza” (materiale didattico cosigliato per il corso)>> maggiorazione di 15€ oltre il costo di iscrizione (spese di spedizione incluse e iva assolta).

⚠️Si prevedono tariffe agevolate per iscrizioni di gruppo, chiedici informazioni scrivendo a info@editricedapero.it

☑️ Docenti:
Rita D’Alfonso (Psicologa, Psicoterapeuta)
Cinzia Siviero (Master Metodo Validation® e Responsabile AGAPE AVO).

☑️ Piattaforma: Zoom

❗️Iscrizione:
Compilando questo form riceverai una mail di conferma con le istruzioni per proseguire con il pagamento e con l’accesso all’aula virtuale.

PS Il corso verrà attivato con il numero minimo di 10 persone

Contatti:
info@editricedapero.it – (+39) 392 5794898.
www.editricedapero.it

Altri
Articoli

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, per mostrarti pubblicità in linea con le tue preferenze e migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui.

Informativa sulla Privacy